Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at D:\siti\vhosts\self.vchicken.oval.it\httpdocs\ita\arear\check.php:7) in D:\siti\vhosts\self.vchicken.oval.it\httpdocs\cache.php on line 3

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at D:\siti\vhosts\self.vchicken.oval.it\httpdocs\ita\arear\check.php:7) in D:\siti\vhosts\self.vchicken.oval.it\httpdocs\cache.php on line 4

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at D:\siti\vhosts\self.vchicken.oval.it\httpdocs\ita\arear\check.php:7) in D:\siti\vhosts\self.vchicken.oval.it\httpdocs\cache.php on line 6

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at D:\siti\vhosts\self.vchicken.oval.it\httpdocs\ita\arear\check.php:7) in D:\siti\vhosts\self.vchicken.oval.it\httpdocs\cache.php on line 7

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at D:\siti\vhosts\self.vchicken.oval.it\httpdocs\ita\arear\check.php:7) in D:\siti\vhosts\self.vchicken.oval.it\httpdocs\cache.php on line 8
Self distribuzione
 
    18/08/2018 08:53  
 homepage self
 homepage area riserv.
 log out
 carrello
 
 scheda dettagli
 
 
Artista: HIGHSNOB
Titolo:  Bipopular
   
Etichetta: Believe Genere: Pop(Hip-Hop/Rap)
 
Barcode : 8051411743217 N. catalogo: BLV2018021
Data: 27-04-2018 Supporto: 1 CD
   
Prezzo: € 9,80  
   
 informazioni
 
"BIPOPULAR" è il primo album ufficiale da solista di Highsnob, che è diventato un punto di riferimento nel panorama trap/rap italiano. Con una sostanziosa pubblicazione di videoclip su Youtube e la realizzazione dell'EP PrettyBoy nel 2017 presente anche su Spotify, l'artista è riuscito a conquistare la sua fetta di mercato musicale e a farsi sempre più spazio nell'underground italiano.
E' con il 2018 che prende forma prepotentemente il nuovo ambizioso progetto: Bipopular è l'espressione esatta di una coraggiosa ricerca di sonorità e di contaminazione fra stili. Highsnob ha dato vita ad un autoritratto sonoro, frutto di una amalgama ben riuscita ed omogenea, in cui convivono in armonia i suoni che hanno influenzato la vita dell'artista, oltre al panorama puramente rap: da jazz a funky, fino a future bass e trap. La cifra sonora che ne deriva è la struttura musicale che gli ha permesso di valorizzare al meglio le melodie che sono, insieme alle pungenti punchlines, il suo segno distintivo. Il titolo dell'album è un chiaro gioco di parole che esprime una doppia valenza, fra la determinazione nel voler arrivare all'ampio pubblico e la necessità di condividere quanto una difficoltà psicologica possa trasformarsi nel filo conduttore del progetto e raccontarci l'oscillazione del tono di umore dell'artista e le sfaccettature della sua psiche, traducendo tutto in un interessante variegato musicale. La linea melodica dell'album è quindi il frutto del lavoro meticoloso di Highsnob che ha affidato all'eclettico producer Pankees gli arrangiamenti di tutte le tracce dell'album, di cui quest'ultimo è anche compositore, insieme ad Alvino, Dat Boi Dee e Noise: quattro producers necessariamente diversi fra loro, ma mai distanti, che condividono la caratteristica di essere riconoscibili, ciascuno nelle proprie tracce, già al primo ascolto, come se si evidenziasse bene il marchio di fabbrica. Highsnob ci ha abituati da subito a portare lo sguardo un po' più in là, forte della credibilità che si è conquistato grazie alla dura schiettezza dei suoi contenuti, al coraggio di chi ha qualcosa da dire e lo fa attraverso il dissing, perché conosce bene le regole del rap game, ma sa anche regalare un po' di leggerezza e colore.