ROBY FACCHINETTI
Inseguendo La Mia Musica - Live
VV.AA
MELODY MECCA Selected by Pery
BLACK SABBATH
Rarities & Demos
DEATH SS
Panic - Box - 20th Anniversary Edition
COSMO
Cosmotronic
VV.AA
Arlecchino Selected by Lelli
SAVAGE
Lonely Night
ULTIMO
Colpa delle favole
CLAVER GOLD & MURUBUTU
Infernum
MASSIMO PERICOLO
Scialla Semper
 
 
 
 
  DU BLONDE
 
 
Welcome Back To Milk
N. catalogo: STUMM382
Data: 19-05-2015
Genere: Rock (Rock)
Etichetta: Mute Records
1 LP

€ 21,00
   
 
   
  Tracklist
  1 Black Flag  
  2 Chips To Go  
  3 Raw Honey  
  4 After The Show  
  5 If You're Legal  
  6 Hunter  
  7 Hard To Please  
  8 What Is It Like  
  9 Mr. Hyde  
  10 Four In The Morning  
  11 Mind Is On My Mind – featuring Samuel T Herring  
  12 Isn't It Wild  
 
  Recensione
   
  Du Blonde è Beth Jeans Houghton che distrugge tutto e ricomincia da capo. Welcome Back To Milk è il secondo disco della cantante di Newcastle, spesso residente in California, ma il primo con il nome di Du Blonde, ed è una completa reinvenzione: nuovo nome, nuovo sound, nuova band, nuovo piglio– e piglio è proprio la parola chiave. Tutto è cominciato al Victoria & Albert Museum. Due anni fa, nella cavernosa ultima stanza della mostra di David Bowie (“David Bowie is…”), Beth ha avuto un’illuminazione. “Quando ero piccola l’idea di diventare una musicista è arrivata da queste grandi figure – Bowie, Bolan, Beefheart” dice. “Ho avuto questa ispirazione quando ho visto tutte le fasi della sua vita: questo è cioè che voglio fare e che non ho fatto in tutti questi anni. Tutte queste cose che erano importanti all’inizio della mia carriera, tutta questa creatività, tutte queste emozioni, ho perso tutto questo. È stato un momento triste, ma allo stesso tempo buono – perché non puoi cambiare finché non te ne rendi conto.” Era il momento di cambiare e mantenere quelle promesse che si era fatta: continuare a muoversi, a cambiare, creare arte e suoni e mai bloccarsi. Beth Jeans Houghton era morta, e Du Blonde era nata. Mentre il debutto Yours Truly Cellophane Nose era molto omogeneo, complesso e pieno, Welcome Back To Milk è più scarno e aggressivo, perfettamente catturato dal produttore Jim Sclavunos, noto batterista dei Bad Seed. Riff pesanti, batterie potenti e voci ringhianti in contrapposizione a parti commoventi e tenere che i fans della Houghton riconosceranno. Samuel T Herring, cantante dei Future Islands, ha partecipato come ospite nella canzone Mind Is On My Mind.
   
 
 
   
O.A.K.
Lucid Dreaming And The Spectre Of Nikola Tesla
HERNANDEZ & SAMPEDRO
Traces
LATTE E MIELE
Live Tasting
FEDERICO FIUMANI
Confidenziale 2021
OF NEW TROLLS
Le Radici e Il Viaggio Continua...
OF NEW TROLLS
Le Radici e Il Viaggio Continua...
ENRICO BIANCHI
LIBERTÀ
ARAPUTO ZEN
Majacosajusta
DEATH SS
Ten
THREE GENERATION
Caligiuri, Tavolazzi, Capiozzo
   
 
 
 
 
   
   
 
       
Self Distribuzione accetta i seguenti pagamenti:
Visa Visa Electron CartaSi MasterCard PostePay
  SIAE
Aut. SIAE n. 858/I/07-977
       
Self Distribuzione S.r.l. unipersonale - Sede legale: Via Gianfranco Malipiero, 14 - 20138 Milano (MI) - P.iva 11628670157 - Cap. Soc. € 516.000,00 int. versato
Codice Fiscale e registro imprese di Milano: 11628670157 - R.E.A. C/O C.C.I.A.A. Di Milano 1481963 - Tel. 02-509011

Le vendite e le spedizioni sono operate dalla:
Futurecords S.r.l. - Sede legale: Via Gianfranco Malipiero, 14 - 20138 Milano (MI) - P.iva 02732070160 - Cap. Soc. € 10.400,00 int. versato
Codice Fiscale e registro imprese di Milano : 01610560185 - R.E.A. C/O C.C.I.A.A. Di Milano 171502 - Tel. 02-50901234